Cittadini | Imprese | Versione grafica
Facebook | Twitter | Youtube | RSS


Imposta Regionale sulle Emissioni Sonore degli Aeromobili

Imposta Regionale sulle Emissioni Sonore degli Aeromobili

L’imposta Regionale sulle Emissioni Sonore degli Aeromobili (IRESA) è stata istituita con l’art. 90, comma 4, della legge 21 novembre 2000 n. 342 allo scopo di utilizzarne il gettito derivante per il completamento dei sistemi di monitoraggio acustico, disinquinamento acustico ed, eventualmente, l'indennizzo delle popolazioni residenti nell’intorno aeroportuale.

Presupposto dell'imposta è l’emissione sonora degli aeromobili civili, come indicata nelle norme sulla certificazione acustica internazionale, in occasione di ogni decollo ed atterraggio. Il soggetto passivo è l'esercente degli aeromobili come individuato nell’articolo 874 del Codice della navigazione.

Con d.lgs 68/2011 l'IRESA viene trasformata in tributo regionale proprio a decorrere dal 01/01/2013.

La Regione Campania, con Legge Regionale n. 5/2013, prevede l’imposta, ai commi da 169 a 177 dell'art. 1, a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge, pubblicata sul BURC n. 24 del 07/05/2013.

 

La L.R. n. 5/2013 e ss.mm. e ii. stabilisce che:

  • l'imposta deve essere versata dal soggetto passivo in favore della Società di gestione Aeroportuale;

  • il soggetto passivo deve effettuare il pagamento entro il mese successivo a ciascun trimestre solare;

  • la Società di gestione aeroportuale deve riversare l'imposta alla Regione entro il bimestre successivo al trimestre solare di riferimento;

  • la Società di gestione aeroportuale deve trasmettere alla Regione i flussi dei dati necessari per la verifica della corretta applicazione del tributo entro il bimestre successivo al trimestre solare di riferimento.

I rimborsi dell'imposta erroneamente versata o versata in più del dovuto, dovranno essere richiesti, a pena di decadenza, ex art. 21 comma. 2 D.Lgs. 546/1992, entro il termine di due anni dalla data del pagamento, mediante invio dell'apposito modulo (allegato sotto), debitamente compilato, all’indirizzo di posta elettronica certificata tributiregionali@pec.regione.campania.it, ovvero a mezzo raccomandata A/R indirizzata a: “Regione Campania - Direzione Generale per le Entrate e Politiche Tributarie – U.O.D. Gestione Tributi Regionali – Centro Direzionale Isola C/5 – 80143 Napoli”.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare la referente per il tributo, Tiziana Gatto, ai seguenti recapiti:

Tel. 081 7968555

e-mail: tiziana.gatto@regione.campania.it

PEC: tributiregionali@pec.regione.campania.it