Cittadini | Imprese | Versione grafica
Facebook | Twitter | Youtube | RSS


Ecomafie, Caldoro: “Continuare nell’opera di controllo e repressione”

Ecomafie, Caldoro: “Continuare nell’opera di controllo e repressione”
29-12-2011

“I cittadini e le istituzioni devono lavorare assieme per difendere il proprio territorio”. E’ il messaggio lanciato dal presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, intervenuto a Paestum, in serata , alla tavola rotonda sulle ecomafie organizzata da Legambiente.

Erano presenti, inoltre, il procuratore della Repubblica di Salerno, Franco Roberti, e il presidente di Legambiente Campania, Michele Buonomo.

Per il governatore lo sforzo da fare è promuovere la cultura della legalità nella tutela dell’ambiente. Una buona politica trasparente, inoltre, è necessaria per garantire tutte le azioni di recupero ambientale.

Per il procuratore Roberti, in merito ai dati diffusi dal Rapporto Ecomafie 2011 nella provincia di Salerno, non è aumentato il numero di reati ma la loro scoperta. Questo dimostra il miglioramento dell’azione di contrasto all’illegalità.

Ecomafie, Caldoro: “Continuare nell’opera di controllo e repressione”