Cittadini | Imprese | Versione grafica
Facebook | Twitter | Youtube | RSS


Avviso aree di crisi industriale Marcianise

Avviso aree di crisi industriale Marcianise

20/01/2023 - A partire dalle ore 12.00 del 21 febbraio 2023 potranno essere presentate le domande di accesso alle agevolazioni per le iniziative imprenditoriali localizzate nei territori compresi nell’area industriale di Marcianise.

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy con Circolare 19 gennaio 2023, n. 96, ha attivato un nuovo intervento ai sensi della legge n. 181/1989 con l’ Avviso per la selezione di iniziative imprenditoriali nel territorio dell’area di crisi industriale di Marcianise come individuata ai sensi della legge 30 dicembre 2004, n. 311.

L’intervento, in attuazione dell’Accordo tra il Ministero, la Regione Campania e INVITALIA, promuove la realizzazione di iniziative imprenditoriali finalizzate al rafforzamento del tessuto produttivo locale e all’attrazione di nuovi investimenti nel Comune di Marcianise. Le risorse disponibili per la concessione delle agevolazioni sono pari a euro 15.375.383 . Tale importo potrà essere incrementato sino ad un massimo di euro 17.680.000,00 in caso di rinvenienza di ulteriori risorse a seguito della conclusione delle attività di valutazione dalle domande presentate ai sensi dell’Avviso emanato con circolare direttoriale 7 giugno 2021, n. 1704. Le iniziative imprenditoriali devono prevedere programmi di investimento di importo non inferiore a 1 milione di euro. Nel caso di programma d’investimento presentato da reti di imprese, i singoli programmi d’investimento delle imprese partecipanti alla rete devono prevedere spese ammissibili complessive non inferiori a 400 mila euro.

Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.a. – Invitalia, secondo le modalità e i modelli indicati nell’apposita sezione dedicata alla legge n. 181/1989 del sito internet dell’Agenzia (www.invitalia.it) a partire dalle ore 12.00 del 21 febbraio 2023.