Legge Regionale 29 marzo 2006, n. 8.

Bollettino Ufficiale Regione Campania n. 18 del 18 aprile 2006

 

"Contributo all'istituto telethon di genetica e medicina (TIGEM) con sede in Napoli presso i laboratori dell'area di ricerca di Napoli 1 del Centro Nazionale Ricerche".

 

IL CONSIGLIO REGIONALE

Ha approvato

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

PROMULGA

La seguente legge:

Articolo 1

Finalità

1. La regione Campania concede all'Istituto Telethon di Genetica e Medicina -TIGEM-, con sede in Napoli presso i laboratori del Centro Ricerche Nazionali -CNR-, un contributo annuo per favorire e sostenere lo svolgimento delle attività medico-scientifiche rivolte alla promozione degli studi e della ricerca nel campo delle malattie genetiche.

Articolo 2

Modalità di erogazione del contributo

1. Il contributo di cui all'articolo 1 è erogato in unica soluzione entro il 31 maggio di ogni anno.

2.  L'istituto beneficiario è tenuto a presentare alla Giunta regionale, alla fine di ogni esercizio finanziario, analitica relazione sull'impiego del contributo, sull'attività svolta e sui programmi da svolgere nell'anno successivo.

Articolo 3

Norma finanziaria

1. Il contributo di cui all'articolo 1 è stabilito in euro 1.000.000,00.

2. All'onere derivante dalla presente legge si fa fronte mediante prelievo della somma di euro 525.000,00 dall'Unità Previsionale di Base -UPB- 7.29.65 dello stato di previsione della spesa per l'anno 2006 ed allocazione della stessa somma sulla UPB 6.23.54, ai sensi e per gli effetti della legge regionale 30 aprile 2002, n. 7, articolo 27.

3. All'onere per gli anni successivi si provvede con legge di bilancio.

Articolo 4

Dichiarazione d'urgenza

1. La presente legge è dichiarata urgente ai sensi e per gli effetti degli articoli 43 e 45 dello Statuto ed entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

È fatto obbligo, a chiunque spetti, di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Campania.

29 marzo 2006

                                                                                              Bassolino