Difesa del suolo


La difesa del suolo si basa sulla conoscenza del territorio ed è finalizzata a prevenire fenomeni di dissesto idrogeologico che possano costituire rischio per la pubblica e privata incolumità, nonché pregiudicare le caratteristiche quali-quantitative delle risorse acqua e suolo.

Il territorio regionale è suddiviso in bacini idrografici di interesse nazionale, interregionale e regionale; le attività di pianificazione, programmazione e attuazione degli interventi vengono svolte dalle relative Autorità di bacino.

Il Settore Difesa Suolo:

  • Tiene i rapporti con le Autorità di bacino;
  • finanzia interventi sul territorio relativi ad opere per la difesa e l'assetto idrogeologico;
  • ha il compito di elaborare norme procedurali in materia di opere di sbarramento ed invasi di competenza regionale;
  • effettua azione di controllo in fase di realizzazione per l'accelerazione della spesa negli interventi di programma della difesa del suolo;
  • porta avanti studi geologici nell?ambito dei Progetti Cartografia Geologica nazionale ed Inventario dei Fenomeni franosi in Italia del Servizio Geologico Nazionale;
  • partecipa, con funzione tecnico-scientifica, alle attività del Sistema Regionale di protezione Civile in fase di pre-emergenza e di emergenza.

 

Per consultare le pagine web dedicate al settore difesa del suolo dellla Regione Campania clicca qui