Presentato il parco giochi “Primo Sport 0246”

06/02/2017 - Stamane, nella sala Giunta di Palazzo Santa Lucia, è stata firmata la Convenzione tra Fondazione Banco di Napoli per l'assistenza all'infanzia (FBNAI) e l’Associazione no-profit “Laboratorio 0246” per la nascita del Parco Giochi “Primo Sport 0246”, parco didattico per la prima infanzia che sorgerà nella ex cittadella della base Nato di Bagnoli.

Il parco, destinato ai bambini della città di Napoli, nasce da un'idea dell'associazione di promozione sociale “Laboratorio 0246”, in collaborazione con il CONI, - presieduta dalla olimpionica Valentina Vezzali, che per i primi tre anni avrà in gestione la struttura, sulla scorta dei parchi già attivi a Roma, Treviso, e quello di prossima costruzione a San Lazzaro-Bologna.

Il parco, che avrà un'estensione di circa 2.200 mq all'aperto collocati nell'area dell'ex eliporto, sarà suddiviso in precise aree di attività: manualità, mobilità, equilibrio e gioco simbolico, sulla scorta del concept messo a punto dallo staff del Centro di ricerca sullo Sviluppo motorio nell’Infanzia dell’Università di Verona, che ha utilizzato i classici giochi dei parchi per bambini studiandone le funzionalità che possono esprimere nella prima infanzia. Il progetto punta a coinvolgere dai 4 ai 5 mila bambini fino ai 6 anni di età con l'obiettivo di educarli allo sport, alla sana alimentazione e alla cura dell’ambiente.

Hanno illustrato il progetto,  del valore complessivo di 57 mila euro, di cui 40 mila destinati dalla Regione e 17 mila a carico della Fondazione, il Vicepresidente Fulvio Bonavitacola, l'assessore all'Istruzione e Politiche sociali Lucia Fortini, il Commissario della Fondazione Banco Napoli per l'Assistenza all'infanzia Mario Sorrentino, Valentina Vezzali, il Segretario generale del CONI Roberto Fabbricini, il Professore Guido Fumagalli direttore del Centro di Ricerca sullo Sviluppo motorio nell’Infanzia dell'Università di Verona.

“Il Parco Primo Sport 0246, che sarà funzionante già dalla prossima primavera, rappresenta una straordinaria iniziativa a finalità sociale e senza scopo di lucro che afferma il principio di centralità e tutela dei diritti dei minori, valorizzata dall'esperienza dell'Associazione “Laboratorio 0246” con cui la Regione è lieta di collaborare. Al tempo stesso, costituisce un importante volano per la rinascita dell'area dismessa della ex Nato di Bagnoli che viene così restituita alla città e ai suoi bambini” ha commentato l'assessore Fortini.

06-02-2017

Canali

 
  • PSR Campania 2014-2020, pubblicate le informative su 23 bandi di attuazione
  • Visita del Governatore De Luca alla Casa Circondariale di Poggioreale a Napoli
  • PSR Campania 2014-2020 - Video Generale
  • Piano Operativo Triennale 2017-2019 dei porti di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia
  • PSR Campania 2014-2020 - Video Generale
  • Il Presidente De Luca all’inaugurazione di "The Young Pope / la mostra"